Attualità Grazzanise

Al via la distribuzione a domicilio dei sacchetti per i rifiuti

Il sindaco Petrella: "Con questa modalità di consegna evitiamo assembramenti"

Inizierà alle ore 15 di sabato 13 marzo la distribuzione porta a porta dei sacchetti dei rifiuti nel territorio di Grazzanise. Un’iniziativa dell’amministrazione comunale volta ad evitare assembramenti nel centro di ritiro della ditta preposta alla raccolta dei rifiuti e, nel contempo, volta a favorire anche chi potrebbe avere problemi ad uscire di casa. “Un servizio utile da rendere alla comunità in un momento di seria difficoltà grazie all’assistenza preziosa della Protezione civile – dice il sindaco Enrico Petrella - La consegna a domicilio dei sacchetti eviterà assembramenti ma porterà anche un beneficio alle persone anziane e a quelle che hanno difficoltà a muoversi”.

L’amministrazione comunale di Grazzanise continua a muovere i suoi passi all’insegna dell’impegno e della buona volontà, ponendo in essere delle azioni per essere vicina alla comunità, in un momento certamente non semplice; l’iniziativa della distribuzione dei sacchetti con la modalità del porta a porta già alcune settimnane fa era stata effettuata nella frazione di Brezza. Le operazioni avverranno, come è stato per Brezza, grazie al supporto della locale Protezione civile, da sempre in prima linea per portare assistenza ai cittadini.

“Ringrazio a nome dell’amministrazione comunale, ancora una volta, i volontari della Protezione civile di Grazzanise che con dedizione, impegno e sacrificio supporteranno sabato 13 marzo la distribuzione dei sacchetti, come già fatto alcune settimane fa nella frazione di Brezza - afferma l’assessore Benito Palazzo, delegato all’ecologia - La distribuzione dei sacchetti, che inizierà alle ore 15.00, sarà garantita anche nelle abitazioni in prossimità dell’aeroporto di Grazzanise. L’Amministrazione comunale continua, altresì, a lavorare al miglioramento e potenziamento della raccolta differenziata al fine di ridurre quanto più possibile la quantità di residuo non riciclabile da portare in discarica e, contemporaneamente, recuperare, mediante il riciclaggio dei rifiuti, tutte le materie prime riutilizzabili, che divengono così fonte di ricchezza e non più di inquinamento”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la distribuzione a domicilio dei sacchetti per i rifiuti

CasertaNews è in caricamento