Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità Aversa

Dello Vicario si dimette dalla commissione Trasparenza

Sagliocco ha già lasciato l’incarico da presidente dopo il passaggio in maggioranza

La nuova maggioranza nata ad Aversa all’imbrunire del 2020 porterà ad una rimodulazione della composizione della commissione Trasparenza, quella che, per legge, deve essere guidata da un presidente scelto tra i consiglieri di opposizione. Proprio in questa ottica, nei giorni scorsi Francesco Sagliocco aveva presentato le proprie dimissioni da presidente (è uno dei consiglieri che hanno votato il bilancio, salvando il sindaco Alfonso Golia), mentre oggi sono arrivate quelle di un altro componente, l’ex leghista Luigi Dello Vicario. “La mia decisione è dettata dalla volontà di accelerare la nuova composizione della commissione” spiega il consigliere di opposizione. “E’ chiaro che la nuova conformazione della maggioranza consiliare spinge a dovere rivedere i membri che fanno parte della commissione di controllo sugli atti del Comune e ristabilire quanto la norma prescrive”. Di fatto, si dovrebbe tornare in aula per votare i nuovi membri in rappresentanza dell'opposizione alla quale spetta anche la carica di presidente dello stesso organismo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dello Vicario si dimette dalla commissione Trasparenza

CasertaNews è in caricamento