menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Comune di Caserta

Il Comune di Caserta

Società batte cassa al Comune: vuole 40mila euro

L'Ente di piazza Vanvitelli si oppone al decreto ingiuntivo concesso alla Humangest

Il Comune di Caserta si becca un decreto ingiuntivo per delle fatture non pagate. E' scontro totale tra la società Humangest e l'Ente di piazza Vanvitelli, accusato del mancato pagamento di circa 40mila euro di fatture emesse per il servizio di somministrazione di lavoratori con diverse mansioni presso il settore degli interventi di tutela del cittadino. 

Lo si apprende da una determina firmata dal dirigente comunale del settore Amministrativo, Salvatore Massi, che ha conferito incarico all'avvocato Lidia Gallo di opporre resistenza al decreto ingiuntivo concesso dal Tribunale di Pescara.

Secondo quanto sottolineato dal dirigente Massi le fatture (per cui la Humangest lamenta il mancato pagamento) "sarebbero state contestate e restituite alla società istante, per mancanza di prestazione del servizio contabilizzato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Positivo consigliere comunale: chiuso il Comune

  • Cronaca

    Tragedia nella frazione: 40enne trovata morta in casa

  • Cronaca

    Blitz nell'officina abusiva, scattano sequestro e multa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento