rotate-mobile
Attualità Capodrise

Coronavirus, primo 'caso' a Capodrise. I contagiati salgono a 26

Si tratta di un 50enne, i familiari messi in quarantena. Negativo il terzo tampone di un cittadino di Sant'Arpino

C'è il 26° contagio in provincia di Caserta. 'Toccato' anche il Comune di Capodrise. Pochi minuti fa i responsabili dell’Asl di Caserta hanno comunicato al sindaco Angelo Crescente, del primo caso di coronaVirus a Capodrise. La persona interessata sta bene ed è in isolamento volontario da giorni, monitorato dal medico di base. Le misure previste per contenere l’eventuale contagio da Covid-19 sono state applicate pure ai familiari che sono stati messi in quarantena.

"Sebbene nessuno di essi presenti sintomi, stanno attuando, con particolare scrupolo, i comportamenti raccomandati - ha detto il sindaco Crescente -. In collaborazione con le autorità sanitarie, la polizia municipale ha ricostruito la rete di contatti intrattenuti dalla persona affetta. In altre parole, tutto ciò che prevede il protocollo è stato fatto e sarà fatto. Al momento, l’Asl esclude altri casi sul territorio comunale. Se ognuno rispetta i Decreti, le Ordinanze e i Regolamenti, non c’è motivo di preoccuparsi. Approfitto per rivolgere un appello, in particolare, agli anziani e ai giovani. A primi consiglio di stare a casa; ai secondi, di evitare i luoghi affollati, gli assembramenti anche negli spazi aperti e le relazioni sociali non necessari. La distanza e l’isolamento sono le uniche armi che abbiamo per contenere la propagazione del virus".

Si tratterebbe di un uomo 50enne che ha lavorato tanto in queste ultime settimane, anche fuori Regione, ed è così che probabilmente ha contratto il coronavirus. L'uomo di Capodrise si aggiunge a quelli già certificati a Santa Maria Capua Vetere (6), Bellona (5), Mondragone (2, tra cui un deceduto), Sant'Arpino (2), Caserta (1), Casal di Principe (1), Parete (1), Cesa (1), Santa Maria a Vico (1), Falciano del Massico (1), Casagiove (1), Portico di Caserta (1), San Prisco (una donna deceduta).

Negativo il tampone su un terzo cittadino di Sant'Arpino

Stamattina invece è arrivata una buona notizia da Sant'Arpino dove il sindaco Giuseppe Dell'Aversana ha annunciato che il "tampone ad una nostra terza concittadina per analizzarlo al Cotugno quale probabile infezione da coronavirus è risultato negativo. Nessuna comunicazione mi è pervenuta dall'Unità Operativa, di Prevenzione Collettiva del Distretto ASL vuol dire che non è risultato fra i positivi di ieri. Grazie a DIO, in qualità di autorità sanitaria del comune vi comunico dunque che il terzo tampone è negativo. Una buona notizia per tutti noi. Le nostre due concittadine "positive" nel frattempo stanno benissimo e sono chiuse in casa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, primo 'caso' a Capodrise. I contagiati salgono a 26

CasertaNews è in caricamento