rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Attualità Conca della Campania

Niente didattica in presenza, prorogata la chiusura delle scuole

Il sindaco: "Il virus circola ancora". Non sarà autorizzato neanche il mercato settimanale

Dal dipartimento dell'Asl di Mignano Monte Lungo arrivano indicazioni di ancora numerosi contagi sul territorio e anche se a Conca della Campania i positivi restano (fortunatamente) ancora stabili il sindaco David Simone ha deciso di prorogare la chiusura dei plessi cittadini, con la sospensione della didattica in presenza. E' un provvedimento importante perché, così come sottolinea il primo cittadino nell'ordinanza, il "virus circola ancora" e chiaramente c'è il rischio che si possa nuovamente 'estendere' al territorio attraverso i bambini. 

Ad oggi la situazione epidemiologica a Conca della Campania rimane stabile ed il numero dei contagiati è pari a 27. Ma "il Centro operativo comunale si è riunito per analizzare le dovute misure da intraprendere per contrastare la diffusione del virus sul territorio comunale - ha detto Simone -. e si è deciso, con le ordinanze sindacali numero 17 e 18, di chiudere il mercato settimanale per la giornata del 19 gennaio e soprattutto la sospensione delle attività didattiche in presenza fino al 24 gennaio 2021. Stiamo attraversando una fase storica molto difficile ma insieme ce la faremo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente didattica in presenza, prorogata la chiusura delle scuole

CasertaNews è in caricamento