Emergenza Covid, la Regione cerca posti letto nei centri privati

Avviata la manifestazione di interesse: fino a mille euro al giorno per un posto in Terapia intensiva non occupato

L’emergenza di trovare nuovi posti letto per i pazienti affetti da Covid-19 ha spinto la Regione Campania ad aprire una manifestazione di interesse, anche tra le clinica private, per cercare ulteriori disponibilità. Per questo motivo il manager della sanità campana Antonio Postiglione ha avviato una ricerca di posti letto anche nelle strutture private accreditate che, in caso, di accoglimento della richiesta, saranno remunerate anche per tenere i posti liberi: si parte dai 180 euro al giorno per un posto letto “a bassa intensità di cura” (ricovero ordinario); si passa poi ai 360 euro al giorno per un posto di “media intensità di cura (ricovero) in area medica per l’utilizzo di ventilazione meccanica non invasiva o in area chirurgica post interventi); ed infine c’è un rimborso di mille euro al giorno per i letti in Terapia intensiva (alta intensità di cura). Inoltre viene specificato che il costo dei farmaci e quello de dispositivi medici (DPI) sono “remunerati a parte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento