rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, un altro caso a Santa Maria CV. Tensione nel carcere di Aversa. Decine di persone in fila al supermercato

Positivo anche il tampone per il figlio del primo paziente sammaritano. Nella città normanna e nel Capoluogo prese d'assalto le attività commerciali aperta 24h. Nella struttura detentiva scoppia la protesta dei detenuti

Un altro ragazzo positivo a Santa Maria Capua Vetere. A confermare il sesto caso è il sindaco Antonio Mirra: “La piccola buona notizia è che il tampone di un’altra ragazza è negativo”. Sono questi i risultati degli ultimi esami che si attendevano e che portano a 24 i casi di persone contagiate in provincia di Caserta. Inoltre l'Unità di Crisi della Protezione civile della Regione Campania ha comunicato che nel pomeriggio sono stati esaminati 65 tamponi, di cui 8 positivi. Come per tutti gli altri, si attende la conferma ufficiale da parte dell'Istituto Superiore di Sanità. Il totale dei positivi in Campania arriva a 128, con cui 2 guariti e quattro decessi (due in provincia di Caserta, due in quella di Napoli).

Assalto ai supermercati a Caserta ed Aversa

L’annuncio del presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte di voler allargare i provvedimenti restrittivi già applicati in diverse zone del Nord Italia (Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna) anche nel resto del Paese, ha provato già le prime reazioni un po’ esagerate. Poco dopo le ore 22,30 è stato infatti preso d’assalto un supermercato ad Aversa, aperto 24h, con file lunghissime per entrare all’interno dell’attività commerciale, dove permettono l’ingresso solo a cinque persone alla volta. Stessa sorte anche per il supermercato in via Cesare Battisti a Caserta.

Tensioni nel carcere di Aversa

Dopo una giornata relativamente tranquilla in serata è scoppiata la tensione anche nel carcere di Aversa. Nella struttura dell'ex Opg i detenuti hanno iniziato una protesta, sbattendo gli oggetti contro le sbarre delle finestre. Un chiaro segnale di protesta che segue le rivolte che ci sono state in tutta Italia, compresa quella nel carcere di Santa Maria Capua Vetere bloccata solo grazie alla mediazione delle forze dell'ordine. Sembra che alcuni detenuti abbiano appiccato piccoli incendi nelle celle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, un altro caso a Santa Maria CV. Tensione nel carcere di Aversa. Decine di persone in fila al supermercato

CasertaNews è in caricamento