Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Campania nella 'zona gialla': i bar potranno restare aperti. Si parte venerdì

A sorpresa la regione inserita nelle aree meno colpite dalle restrizioni

Colpo di scena nella individuazione delle tre zone in cui il governo Conte ha diviso l’Italia per decidere le nuove restrizioni per la pandemia da coronavirus. Nella zona arancione sono state inserite Sicilia e Puglia; le disposizioni più restrittive (zona rossa) riguarderanno la Lombardia, la Calabria, il Piemonte e la Val d’Aosta. A dispetto di quanto si annunciava, invece, la Campania è stata inserita nella ‘zona gialla’, quella con minori restrizioni, insieme con Lazio, Emilia Romagna, Liguria e tutte le altre regioni d’Italia. Ad annunciarlo è stato, in conferenza stampa, il premier Giuseppe Conte, che ha poi parlato di un nuovo decreto legge per gli indennizzi che andranno agli operatori economici che saranno colpiti dalle nuove restrizioni. Il nuovo Dpcm entrerà in vigore venerdì 6 novembre e resterà in vigore fino al 3 dicembre prossimo. Il vantaggio maggiore della zona gialla, nella quale rientra la Campania, è, che sarà permessa la mobilità tra comuni dellla provincia (resta sempre in vigore il divieto imposto dal presidente della Regione Vincenzo De Luca tra le province campane) e che i bar potranno restare aperti fino alle 18; ristoranti e pizzerie potranno continuare a lavorare sia col delivery che con l'asporto. Resta, invece, il coprifuoco alle ore 22.

FASCIA ROSSA, CRITICITA' ALTA: Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle D'Aosta.

FASCIA ARANCIONE, CRITICITA' MEDIO-ALTA: Puglia e Sicilia 

FASCIA GIALLA: Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Provincia di Trento e Bolzano, Sardegna, Toscana, Umbria e Veneto.

Le limitazioni nelle zona gialla (valide anche in zona rossa e arancione)

Coprifuoco alle ore 22

Trasporti al 50% Autobus e mezzi di trasporto nazionali, regionali e provinciali hanno una capienza del 50% 

Didattica a distanza è prevista per tutte le scuole superiori; alle scuole elementari e medie è prevista l'attività in presenza con mascherina.

Bar chiudono alle 18, sono chiusi cinema, mostre e musei, sono sospesi tutti i concorsi 

Centri commerciali chiusi nel week end

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campania nella 'zona gialla': i bar potranno restare aperti. Si parte venerdì

CasertaNews è in caricamento