Attualità

Cambia l'orario del coprifuoco da lunedì 7 giugno

La Campania confermata in zona gialla per la prossima settimana

Da lunedì 7 giugno ci sono novità anche per i cittadini che vivono nelle regioni in zona gialla: il coprifuoco slitterà infatti dalle 23 alle 24. Un'ora in più per andare a cena fuori o stare con gli amici, ricordandosi però che bisogna essere a casa entro mezzanotte. Il 21 giugno il coprifuoco verrà invece abolito del tutto. 

Sempre da lunedì ci saranno altre 4 regioni in zona bianca. Si tratta di Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto che si aggiungono a Sardegna, Molise e Friuli Venezia Giulia. Per questi territori niente coprifuoco, riaperture e regole nuove nei ristoranti, con 6 persone al tavolo al chiuso e nessun limite all'aperto. Il 14 dovrebbe invece toccare a Lombardia, Lazio, Piemonte, Puglia, Emilia-Romagna e Provincia di Trento.  E se il trend attuale verrà confermato - Rt a 0.68 e l'incidenza sotto i 50 casi per 100mila abitanti registrata nelle ultime tre settimane - da lunedì 14 giugno anche Lombardia, Lazio, Emilia Romagna, Piemonte, Puglia e provincia di Trento diventeranno bianche. Per la Campania, invece, ci sarà da aspettare ancora il 21 giugno.

Le nuove regole prevedono che in zona bianca all’aperto non ci sono limiti di persone ai tavoli (tra i quali deve esserci comunque il distanziamento di un metro), mentre nei bar e nei ristoranti al chiuso potranno sedere allo stesso tavolo massimo sei persone salvo che siano tutti conviventi, mentre in area gialla resta ancora in vigore la regola delle 4 persone (sebbene sia in corso un'interlocuzione tra regioni e governo). Insomma, nelle zone bianche le uniche regole da rispettare sono quelle della mascherina e del distanziamento (oltre a quella, sempre valida, del buon senso).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambia l'orario del coprifuoco da lunedì 7 giugno

CasertaNews è in caricamento