Tre detenuti verso il reinserimento: lavoreranno per il Comune

Rinnovata la convenzione tra l'amministrazione comunale di Arienzo e la locale casa circondariale

La convenzione con il carcere di Arienzo

Rinnovata la convenzione tra il comune di Arienzo e la Casa Circondariale. Tre detenuti, che si avviano verso il fine pena, avranno l'opportunità di reinserirsi socialmente lavorando, ovviamente a titolo gratuito, per l'Ente.

Lo ha reso noto il sindaco di Arienzo Davide Guida. I detenuti potranno uscire dal carcere per svolgere attività per l'Ente come la manutenzione del verde, pulizia di piazze e strade, pulizia e manutenzione di immobili comunali e spazi pubblici. La convenzione tra il Comune ed il carcere è in vigore dal 2014 ed ora è stata rinnovata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento