menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si torna in Consiglio: esclusa la mozione sul piano delle scuole al centro delle polemiche

Seduta convocata per il 30 ed il 31 ottobre. Ecco l'ordine del giorno varato da De Florio

Un consiglio comunale quasi interamente dedicato alle mozioni, ma dal quale è stata esclusa quella relativa al piano di dimensionamento scolastico che tante polemiche ha scatenato tra i genitori di Caserta, che hanno manifestato anche sotto il Comune.

Il presidente del consiglio comunale Michele De Florio ha convocato per il 30 e 31 ottobre la seduta del consiglio dove sarà messao al voto la delibera per mettere il vincolo di pubblica utilità sulla strada di collegamento tra via Jenco e via Feudo San Martino, per poi passare alle discussioni degli ordini del giorno "Contro i muri della vergogna" e sulla guerra della Turchia contro i curdi, passando poi alla votazione delle mozioni sul divieto di utilizzo di stoviglie non biodegradabili, Caserta Plastic Free, le attività del Pon Inclusione, l'inastallazone dei contenitori per le pile esauste, la corsia preferenziale in via Amalfi e l'installazione dei dissuasori tra via Amato e via Repubbliche Marinare.

Esclusa dalla discussione, dunque, quella sul piano di dimensionamento scolastico, per il quale era stata presentata anche una richiesta di convocazione di consiglio comunale urgente rigettata, sembra, perché l'argomento non è competenza del consiglio comunale e perché ha posto dei dubbi regolamentari sulla deliberazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento