Bufera sui video della festa, parla il consigliere: "Irrispettoso è essere arrestato e non dimettersi"

Scuotri si difende dopo le accuse. Fiorenzano prende le sue parti ma promette "una tirata d'orecchie"

Il consigliere comunale Mariano Scuotri

Inondato dalle polemiche sui social e dalla richiesta di dimissioni avanzata dal gruppo di Noi Aversani, il consigliere comunale di Aversa Mariano Scuotri ha deciso di uscire allo scoperto con un post su Facebook per chiarire i video che ormai hanno fatto il giro della città e lo riprendono mentre festeggia, in maniera un po' eccessiva per il ruolo che riveste, il proprio compleanno. 

"La forma è sostanza - scrive - Quando si ricopre una carica istituzionale bisogna avere rispetto dei cittadini (tutti) che si rappresentano. E io trovo più irrispettoso essere arrestato e non dimettersi che festeggiare il proprio compleanno con una maglietta della smorfia napoletana "21 a femmina annura". Trovo più irrispettoso lasciare la città nel degrado e nella sporcizia che ridere e scherzare con i propri amici fuori ad un locale. Stanno dicendo tante cose, molte non vere, ma faccio chiarezza: ieri sera (martedì, ndr) ho festeggiato il mio compleanno con i miei amici. Non ero ubriaco, indossavo una t shirt scherzosa e ho stappato una bottiglia di spumante senza versarlo addosso a qualcuno. Se a qualcuno da fastidio che oltre alla vita politica ci sia anche una vita privata che non arreca danno alle esistenze altrui ma scorre per suo conto, evidentemente ha qualche scheletro nell'armadio o qualche frustrazione celata. Io lavoro per il bene della città, e il bene della città non si compromette con le dimensioni della torta di compleanno, con una maglietta o con un addobbo esilarante: il bene della città è messo sotto i piedi da chi dietro la giacca e la cravatta nasconde l' assenza di visione e progettualità che porta alla sciatteria amministrativa che vedo ad Aversa da quando sono nato. Io sono abituato a non nascondermi, non ho nulla da nascondere: ma sono scandalizzato dal fatto che chi non ha fatto nulla per il bene comune giudichi e pontifichi chi fa il proprio dovere utilizzando e amplificando strumentalmente cose che, e si evince dal fatto che se qualcuno non avesse scritto qualche stato su fb non si saprebbe nulla di tutto ciò, non danneggiano nessuno. Sono triste e mortificato, ma anche un po' arrabbiato: stiamo lavorando per la città tutti i giorni, e loro si perdono in un bicchiere di prosecco".

Anche l'altro consigliere comunale di Aversa Pasquale Fiorenzano dà man forte a Scuotri, anche se, sottolinea, come "gli darà una tirata d'orecchie". Una frase che lascia intendere come i "festeggiamenti eccessivi" ripresi nei video (che intanto sono diventati quattro) hanno creato non poco imbarazzo nella maggioranza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento