Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità Mondragone

Lidi balneari, c’è l’accordo: proroga delle concessioni per altri 12 anni

Il sindacato parla di “risultato epocale” per l'intesa raggiunta

Il Sindacato Italiano Balneari (Sib), guidato in provincia di Caserta dall’avvocato Angela Di Maio, che annovera quale referente di Mondragone Salvatore Brodella, mette a segno un risultato “che non si fatica a definire epocale”.

Grazie alla sinergia tra il sindacato e l’Amministrazione comunale di Mondragone, nelle persone del sindaco Virgilio Pacifico e dell’assessore al Demanio Francesco Lavanga, si è ottenuta la sospirata proroga per le concessioni demaniale fino al 2033. Ciò consentirà agli operatori di lavorare al meglio per curare l’ulteriore qualificazione della propria offerta turistica.

Grande è la soddisfazione tra gli addetti ai lavori. Il dott. Salvatore Brodella ha così commentato: “Siamo molto soddisfatti. Aver avuto la possibilità di confrontarsi sempre proficuamente con l’amministrazione comunale ha consentito alla nostra categoria di raggiungere il risultato che tutti legittimamente ci attendevamo. Un plauso al sindaco e all’assessore al demanio per la loro straordinaria capacità di ascolto e agli uffici preposti, che hanno saputo seguire questo percorso di chiarezza e qualificazione di un contesto – quello turistico – che a Mondragone conta una presenza storica e organizzata, tanto da essere uno dei motori preferenziali di sviluppo economico”. Quest’anno l’estate partirà decisamente con una marcia in più.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lidi balneari, c’è l’accordo: proroga delle concessioni per altri 12 anni

CasertaNews è in caricamento