rotate-mobile
Attualità Prata Sannita

Prata Sannita guida la classifica dei comuni 'ricicloni' casertani fino a 5mila abitanti

Sono 5 i comuni di Terra di Lavoro in questa specifica graduatoria. A questi si aggiunge la città di Santa Maria a Vico già premiata come miglior 'riciclona' in Campania tra i comuni oltre i 15mila abitanti

Lo scorso 6 luglio il Comune di Santa Maria a Vico è stato premiato come Comune 'riciclone' della Campania in quanto primo classificato nella graduatoria riservata ai comuni oltre i 15mila abitanti. Ora è stato reso noto il dossier con tutte le graduatorie e per la provincia di Caserta i numeri non sono proprio entusiastici.

Nelle classifiche - fino a 5mila abitanti, da 5mila a 15mila abitanti e oltre 15mila abitanti - figurano appena 6 dei 104 comuni di Terra di Lavoro. Oltre a Santa Maria a Vico, gli altri 5 sono tutti inclusi nella graduatoria riservata ai comuni più piccoli.

La posizione migliore è quella del Comune di Prata Sannita. Il piccolo Ente guidato dal sindaco Damiano De Rosa conta appena 1464 abitanti e ha raggiunta una percentuale di raccolta differenziata dell'81,6% con un rapporto di 44,7 kg per abitante all'anno di secco residuo. Numeri lusinghieri e che sono valsi a Prata Sannita la 13esima posizione in graduatoria. In testa c'è San Gregorio Magno, in provincia di Salerno, col 90,1% di raccolta differenziata e appena 20,7 kg procapite di secco residuo per ognuno dei 3954 abitanti.

Al 31esimo posto figura Mignano Monte Lungo (3004 abitanti) col 78,5% di raccolta differenziata e 64,8 kg procapite di secco residuo; quindi Sant'Angelo d'Alife al 40esimo posto (2220 abitanti, 76,1% e 70,6 kg), Conca della Campania al 42esimo posto (1154 abitanti, 75,3% e 71,5 kg) e Letino al 50esimo posto (714 abitanti, 69,7% e 75,0 kg).

Le tre classifiche tengono conto solo dei Comuni che non hanno un peso procapite di secco residuo superiore a 75,0 kg e ciò comporta l'esclusione di un gran numero di comuni. Certo è che appena 6 comuni su 104 sono un po' poco, soprattutto in considerazione del fatto che nessun comune casertano tra i 5mila e i 15mila abitanti figura nell'apposita classifica.

La problematica colpisce un po' tutta la Campania visto che nella classifica riservata ai comuni oltre i 15mila abitati soltanto due in tutta la regione sono in classifica: oltre a Santa Maria a Vico (15348 abitanti, 85,0% e 50,8 kg) c'è solo Baronissi (17048 abitanti, 83,6% e 64,3 kg).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prata Sannita guida la classifica dei comuni 'ricicloni' casertani fino a 5mila abitanti

CasertaNews è in caricamento