Attualità Grazzanise

Patto coi volontari per curare i beni comuni: firmata l'intesa

Il Comune s'accorda con Ailps Campania

Il comune di Grazzanise per tramite del primo cittadino Enrico Petrella ha sottoscritto un patto di collaborazione con l’A.I.L.P.S Campania. Il patto avrà la durata di un anno a decorrere dalla sottoscrizione dello stesso. “L’Amministrazione Comunale promuove la “cura condivisa dei beni comuni” da parte dei “cittadini attivi”, mediante l’attivazione di “patti di collaborazione”, secondo i principi e gli indirizzi del Regolamento Comunale approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 03 novembre 2020, di cui le parti accettano integralmente i principi e di cui rispettano le disposizioni, in quanto applicabili. Il Comune riconosce il valore sociale del volontariato, singolo e associato, e ne promuove lo sviluppo, anche con il sostegno alle iniziative ritenute meritevoli di apprezzamento per le loro finalità generali e pubbliche che esso propone. A tal fine ha si è deciso di stipulare apposito patto con l’A.I.L.P.S Campania finalizzato alla tutela ambientale; un modo per supportare l’Amministrazione comunale nell’espletamento di servizi indispensasbili per il benessere del territorrio. Tale patto non comporta alcun onere a carico dell’Ente. L’Associazione organizza e realizza le attività in oggetto avvalendosi delle indicazioni predisposte dagli uffici comunali preposti, assumendo integralmente gli oneri di spesa e le responsabilità che esse comportano, nonché curandone la documentazione in forme analogiche o digitali”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patto coi volontari per curare i beni comuni: firmata l'intesa

CasertaNews è in caricamento