rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Attualità Santa Maria a Vico

Commerciante 'assenteista' al mercato: il Comune gli revoca l'autorizzazione

L'Ente ha registrato 18 assenze dell'ambulante alla fiera ma il regolamento ne prevede un massimo di 16 all'anno. Alla notifica dell'avvio dell'iter di decadenza il commerciante non ha presentato giustificazioni

Non si presenta nell'area mercato per vendere i suoi prodotti e il Comune gli revoca l'autorizzazione ad occupare gli stalli assegnati. E' accaduto a Santa Maria a Vico. Un venditore ambulante, titolare di autorizzazione per occupare 2 posteggi nell'area adibita a mercato di via Pensierino Pesce, è risultato 'assenteista' e così l'Ente gli ha tolto l'autorizzazione e provvederà ad assegnare i suoi 2 posteggi ad altri che ne chiederanno l'utilizzo.

Il commerciante infatti, secondo i dati registrati dal comando di polizia municipale, ha superato il limite annuale di assenze, fissato a quota 16. Per 18 volte, in questo 2023, non si è presentato. Ovviamente sono previste situazioni straordinarie di mancato utilizzo che evitano la decadenza come malattia, gravidanza, servizio militare, ferie: giustificazioni che vanno però comunicate all'ufficio Attività Economiche e Produttive, con apposita certificazione.

Avendo ravvisato lo sforamento del numero di assenze, gli uffici comunali hanno notificato al commerciante l'avvio della procedura di decadenza dell'autorizzazione ad occupare i 2 posteggi. Una comunicazione a cui il venditore ambulante non ha fornito alcuna giustificazione. Il Comune, quindi, ha provveduto a revocare l'autorizzazione per il commercio su aree pubbliche per i 2 posteggi utilizzati dall'esercente. Ora i 2 stalli potranno essere riassegnati a chi ne farà richiesta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commerciante 'assenteista' al mercato: il Comune gli revoca l'autorizzazione

CasertaNews è in caricamento