rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità Santa Maria Capua Vetere

Comitato pari opportunità, ricorso contro la nomina di uno dei componenti

Portento impugna l’elezione di D’Aleo: commissaria all’esame di abilitazione nella sessione prima del voto

L'elezione del Comitato Pari Opportunità dell'ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere finisce dinanzi al Consiglio Nazionale Forense.

L'avvocato Lucia Portento, non eletta, ha infatti presentato un ricorso contro l'elezione della collega Domenica D'Aleo. Secondo la ricorrente, infatti, l'eletta non si sarebbe potuta candidare avendo ricoperto l'incarico di commissario d'esame per l'abilitazione forense alla sessione precedente a quella dell'elezione dell'organo.

Una questione che ricorda quella accaduta nel 2022 quando l'avvocato Fiorentina Orefice aveva impugnato l'elezione al Coa del collega Antonio Spallieri. Sul caso, il Cnf (Orefice poi rinunciò al ricorso) dichiarò Spallieri incompatibile con la carica di consigliere disponendo l'annullamento della sua elezione.

Una situazione che si ripropone nel ricorso avanzato da Portento, fondato sulle medesime motivazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitato pari opportunità, ricorso contro la nomina di uno dei componenti

CasertaNews è in caricamento