Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Capua

Caos pullman: parla il comandante della polizia locale

Ventriglia: "Al fine di evitare ulteriore confusione sarà previsto un cambio della segnaletica stradale per renderne più agevole la comprensione"

"I pullman privati non possono neppure accedere sul Ponte Romano secondo quanto stabilito da un'ordinanza, la n.102 del 4 novembre 2022 che a seguito dei sondaggi fatti per la verifica della stabilità del Ponte Romano consentì l'accesso solo ai pullman di linea. Questi ultimi possono arrivare fino a piazza Umberto I e proseguire dritto sulla Variante Anas, non possono accedere in via Palasciano visto il restringimento della carreggiata per via del posizionamento dei cordoli spartitraffico. Al fine di evitare ulteriore confusione sarà previsto un cambio della segnaletica stradale per renderne più agevole la comprensione". È la spiegazione fornita a Casertanews dal comandante della polizia municipale capuana Carlo Ventriglia a seguito del caos generatosi per l’apposizione di un cartello che vieta il transito ai pullman, non di linea, che provengono da via Gran Quartiere (dalla direzione dello stabilimento militare Pirotecnico) e che non possono proseguire verso l’ITIS.

La confusione generale è stata generata poiché ai pullman privati è impedito di procedere dritto verso la rotonda della stazione ferroviaria, che apre a via Santa Maria Capua Vetere, viale Ferrovia, via Giulio Cesare Falco dove si trova l’ITIS, perché in quella direzione, stando al cartello, possono procedere solo i pullman di linea. Conseguenza di ciò è che i pullman non di linea sono costretti a proseguire verso sinistra. Ma il problema è nato dal fatto che anche in via Gran Quartiere, direzione stazione dei carabinieri e ospedale “Palasciano”, l’accesso è nuovamente vietato ai pullman.

Il caos continua quando i pullman continuano a girare a sinistra e questa volta sulla destra si scorge un cartello giallo che obbliga pullman e camion a non andare dritto (verso il Pirotecnico) ma a girare a sinistra, dove si ritorna praticamente al primo divieto di transito per i pullman, tranne per quelli di linea. Il comandante Ventriglia ha chiarito che il divieto di transito ai pullman di linea è a monte del Ponte Romano e che per i pullman di linea ci sono i percorsi "obbligati" verso la Variante Anas, escludendo il percorso a sinistra verso via Palasciano dove è fatto espresso divieto. Al via il cambio di segnaletica con l'auspicio che la lettura dei segnali stradali sia più comprensibile per tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos pullman: parla il comandante della polizia locale
CasertaNews è in caricamento