rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Attualità Castel Volturno

Lavori di ampliamento illegittimi, il sindaco chiude il ristorante

E' stata revocata la licenza di somministrazione al pubblico di cibi e bevande in capo al titolare

Ampliamento del locale illegittimo e il Comune ne ordina la chiusura. E' l'ordinanza sindacale avente a oggetto la cessazione dell'attività del ristorante la "Lanterna del Porto" in via Darsena Occidentale a Castel Volturno in località Pinetamare. Revocata anche la licenza per la somministrazione al pubblico di cibi e bevande in capo al titolare.

Nell'ottobre 2023 il titolare dell'attività di ristorazione presenta al comune di Castel Volturno la scia relativa all'ampliamento del ristorante. All'esito dell'istruttoria, l'ufficio Suap riscontra delle irregolarità in merito alla nuova unità immobiliare realizzata attraverso la fusione di due distinti locali adiacenti di proprietà di soggetti diversi. Si chiedono chiarimenti e viene informato l'ufficio Tecnico.

Nel mese di gennaio l'Utc non ottenendo riscontro, dichiara inefficace la comunicazione relativa all'accorpamento delle diverse unità immobiliari che compongono l'attuale ristorante. Accertata l'illegittimità urbanistica il funzionario ha disposto la chiusura del nuovo locale realizzato illecitamente ed ha revocato la licenza al titolare.

Aggiornamento del 14 febbraio ore 17.32

A distanza di 24 ore il legale del titolare del ristorante "La Lanterna del Porto" ha ottenuto la sospensiva al Tar della Campania. Il ristorante quindi resta aperto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori di ampliamento illegittimi, il sindaco chiude il ristorante

CasertaNews è in caricamento