rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità Santa Maria Capua Vetere

Case, scuole e terreni: il Comune vende per fare cassa

L'Ente punta a incassare quasi 25 milioni di euro

Il Comune di Santa Maria Capua Vetere ha deciso di mettere in vendita parecchi beni immobili. Complessivamente sono stati posti a base d'asta terreni, case e vecchi edifici scolastici per un valore complessivo che sfiora i 25 milioni di euro. Si tratta di immobili che sono di proprietà del Comune di Santa Maria Capua Vetere ma che si trovano nella città del Foro ma anche in tenimenti diversi: Capua. San Tammaro, Falciano del Massico, Carinola, Cancello ed Arnone, Maddaloni, Macerata Campania.

La giunta, presieduta dal sindaco Antonio Mirra, ha approvato il quadro riepilogativo degli immobili oggetto di alienazione, ritenuti non strumentali all'esercizio delle funzioni istituzionali dell'Ente che possono, quindi, essere messi in vendita per 'fare cassa'.

Case, scuole e terreni messi in vendita dal Comune di Santa Maria Capua Vetere

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case, scuole e terreni: il Comune vende per fare cassa

CasertaNews è in caricamento