rotate-mobile
Attualità Casapesenna

Un canile nel bene confiscato al boss, progetto da 513mila euro. Pubblicato il bando

La riqualificazione del bene ammessa a finanziamento con risorse del Pnrr

Pubblicato il bando per la gestione del bene confiscato al boss Alfredo Zara nella IV traversa di via Limitone a Casapesenna. 

L'immobile, assegnato al Comune di Casapesenna nel 2013, è stato assegnato nel 2021 al consorzio Agrorinasce con destinazione per attività di tipo sociali ed istituzionali. Il progetto di recupero prevede la realizzazione di una struttura polifunzionale per il benessere degli animali domestici e prevenire il problema del randagismo e dell’abbandono. Nel marzo 2023, il bene è stato ammesso a finanziamento con risorse Pnrr per 513mila euro. 

Nei giorni scorsi è stato pubblicato l'avviso pubblico per la gestione del bene, compresi gli intercenti per la realizzazione di 18 box per animali, un prefabbricato destinato alla medicheria ed un'area di servizio. Il progetto dovrà essere articolato su un tempo non inferiore a 5 anni e la gestione dell'immobile sarà conferita per almeno 10 anni. Le domande potranno essere presentate entro e non oltre le 12 del prossimo 3 maggio presso il comune di San Cipriano d'Aversa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un canile nel bene confiscato al boss, progetto da 513mila euro. Pubblicato il bando

CasertaNews è in caricamento