rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità

Camion si schianta nel sottopasso, la ditta fa causa al Comune

L'accusa della società: "Mancano i segnali di indicazione dell’altezza"

Il Comune di Caserta ha un rapporto quantomeno problematico con ponti e sottopassi. Dopo i noti problemi che hanno riguardato negli ultimi mesi il ponte di Ercole, tra incidenti e disagi con l’installazione ‘provvisoria’ della struttura in acciaio, nei giorni scorsi l’Ente guidato dal sindaco Carlo Marino si è visto citare in giudizio per un’altra vicenda.

La società 'Trasporti e Logistica D’Alessandro’ ha infatti citato il Comune dinanzi al Giudice di Pace di Caserta per ottenere il risarcimento danni dopo un incidente che ha visto protagonista un camion della ditta.

Il mezzo era rimasto infatti bloccato e danneggiato nel sottopassaggio Nardelli di via Ferrarecce. Secondo le accuse, l’incidente sarebbe avvenuto “a causa della mancata segnaletica stradale di indicazione dell’altezza del sottopasso, che determinava l’impatto della parte superiore dell’autocarro”.

Il Comune ha conferito l’incarico legale all’avvocato Lidia Gallo per la gestione del caso giudiziario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camion si schianta nel sottopasso, la ditta fa causa al Comune

CasertaNews è in caricamento