menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"No al Biodigestore", arrivano i 'rinforzi' anche da Marcianise

Il movimento 'Terra di Idee' all'evento organizzato dal comitato

Una delegazione di “Marcianise Terra di Idee” sarà presente, nel rispetto delle misure anti-Covid, domenica prossima, 31 gennaio, alle 10:30 a Gricignano di Aversa, all'evento organizzato dal comitato NOBioDigestore Gricignano allo scopo di informare e predisporre iniziative comuni volte a contrastare la realizzazione dell'impianto, a ridosso del territorio marcianisano.

“Nel novembre scorso – scrivono gli attivisti del movimento politico marcianisano - abbiamo approfondito e informato la cittadinanza sulla questione Biodigestore e sull’affare milioni di euro che si vorrebbe realizzare ai danni dei cittadini del territorio. Da allora gli enti interessati, le associazioni ambientaliste, liberi cittadini hanno posto in essere azioni concrete, volte a impedirne la realizzazione. Sul sito della Regione Campania è possibile trovare tutta la documentazione relativa all'insediamento del Biodigestore, compresi i pareri e le osservazione presentate dai Comuni e dagli enti coinvolti nell'iter autorizzativo”.

“La soluzione al problema dei rifiuti organici - concludono - sono le compostiere private, di prossimità, di quartiere o di comunità grazie alle quali i cittadini possono conferire i propri rifiuti umidi in appositi sistemi di compostaggio, con varie ripercussioni positive sull'ambiente (meno impianti industriali, meno trasporti di rifiuti e meno costi di smaltimento) con la possibilità di ottenere fertilizzante a costo zero per l'agricoltura e per eventuali progetti di orti sociali. La strategia da abbracciare è quella cosiddetta dei “rifiuti zero” che prevede l'economia circolare basata sulla riduzione, il riutilizzo e solo alla fine il riciclaggio dei rifiuti. Su queste proposte continueremo la nostra battaglia nelle istituzioni e nella città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento