rotate-mobile
Attualità

Biodigestore, 4 consiglieri: "Da De Luca solo insulti. Marino dica la verità su Ponteselice"

Del Rosso, Schiavo, Dello Stritto ed Aspromonte mettono alle strette il primo cittadino

“Dal governatore Vincenzo De Luca sono arrivati solo insulti, ma noi vogliamo risposte”. E’ quello che chiedono i 4 consiglieri comunali di Caserta Maurizio Del Rosso, Fabio Schiavo, Alessio Dello Stritto e Donato Aspromonte relativamente alla costruzione del biodigestore in località Ponteselice.

"Ci aspettavamo la spiegazione nel dettaglio di cosa ci sia dietro la costruzione dell'impianto di biodigestore in località Ponteselice - aggiungono i 4 esponenti dei gruppi ‘Caserta per Zinzi’ e ‘Prima Caserta’ - la tecnologia utilizzata, la gestione del processo di riconversione dei rifiuti da parte del medesimo impianto ed il suo controllo. Ci saremmo aspettati, inoltre, che dal sindaco Carlo Marino ci fossero arrivate rassicurazioni che non ci sarebbero stati rifiuti provenienti da altre province e che avremmo avuto invece un processo virtuoso di trasformazione dei “nostri” avanzi di cucina e giardino, un’economia più forte, un ambiente più sano. Invece ci arrivano solo insulti dal governatore De Luca”.

I quattro consiglieri si chiedono “perché è stato previsto un impianto all'ombra della Reggia con una capienza di 40 mila tonnellate? Ci lascia basiti non conoscere i dati sulla movimentazione dei camion e quelli sulla quantità del prodotto da trattare e della provenienza dello stesso”. Ed aggiungono: “Noi non vogliamo mangiare i rifiuti a colazione e siamo favorevoli alla green economy e all'economia circolare, ma riteniamo che la costruzione di un biodigestore sul nostro territorio sia sbagliata e porteremo avanti qualsiasi iniziativa contro la realizzazione dello stesso perché conosciamo bene il nostro territorio e sappiamo che non ci sono le condizioni per realizzare un impianto di tale fattezza”.

L’ultima frecciata è per il sindaco Marino che “aveva rassicurato tutti i cittadini, durante la campagna elettorale, che il biodigestore non sarebbe sorto a Ponteselice. Oggi vogliamo conoscere le reali intenzioni di questa amministrazione comunale su questo tema”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biodigestore, 4 consiglieri: "Da De Luca solo insulti. Marino dica la verità su Ponteselice"

CasertaNews è in caricamento