rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità Aversa

Pasticcio sul bando per il responsabile del Puc, 'anomalie' nei requisiti

Palmiero: "Ingegneri esclusi dai giochi, presentata segnalazione"

“Un bando emanato ad agosto, con requisiti incongruenti con quelli tipici dei bandi per la redazione del Puc e discriminatorio per gli ingegneri e i pianificatori”. E’ quanto denuncia il consigliere comunale di Noi Aversani Carmine Palmiero in merito al bando per l'individuazione del professionista che redigerà lo strumento urbanistico che potrebbe rivoluzionare l'immagine e il futuro della città di Aversa.

“Il bando- continua Palmiero- ha una serie di anomalie che ho segnalato questa mattina all'Ordine Nazionale degli Ingegneri e al Sindacato dei Pianificatori, in quanto oltre a prevedere solo la laurea in Architettura, requisito discriminatorio per gli ingeneri, non prevede né una professionalità esperta in pianificazione né che quest'ultima abbia già redatto un PUC. Insomma un pasticcio che segnerebbe un altro ‘fallo’ per un'amministrazione che ha già ampiamente dimostrato la propria inadeguatezza o, peggio ancora, un abito su misura cucito per l'amico di turno. Chiaramente noi non crediamo in quest'ultima ipotesi ma ci stiamo adoperando perché tutti i professiniosti abbiano le stesse opportunità di accedere al bando. Lo facciamo principalmente per una questione di equità e trasparenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasticcio sul bando per il responsabile del Puc, 'anomalie' nei requisiti

CasertaNews è in caricamento