Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità

Il Comune pubblica bandi per 45 milioni di euro a un mese dalle elezioni

Gare per la gestione del parcheggio IV Novembre e del sistema di mobilità integrato. Sul project da 39 milioni pende ricorso al Tar

Pubblicato il bando per la gestione del parcheggio IV Novembre

Manca poco più di un mese alle elezioni amministrative ed il Comune di Caserta mette mano a bandi che prevedono concessioni per quasi 45 milioni di euro. Sono stati pubblicati gli avvisi pubblici per la selezione degli operatori interessati alla gestione del parcheggio IV Novembre e del servizio integrato della mobilità e di 'smart mobility' nel Capoluogo. 

Parcheggio IV Novembre

Per quanto riguarda il parking sotto al Monumento ai Caduti la proposta del Comune è la messa a norma ed il successivo servizio di gestione del parcheggio a pagamento per 180 mesi (15 anni). Il valore stimato complessivo ammonta a 4 milioni e mezzo, corrispondenti al fatturato totale del concessionario generato per
tutta la durata del contratto. L’affidamento avverrà mediante procedura aperta con applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ed il termine ultimo per presentare la domanda progettuale è stato fissato al 13 settembre, entro le 12. Nel disciplinare di gara il Comune ha fissato anche le tariffe: gratis per il primo quarto d'ora; 1,50 euro dal 16° minuto fino a 120; 3 euro da 121 a 240 minuti; 5 euro per la sosta giornaliera. 

Il mega appalto mobilità

Pubblicato anche il bando per il mega project financing da 39,2 milioni di euro per l'affidamento per 10 anni del sistema integrato di mobilità. Si tratta del progetto presentato dalla società K-City (sul quale pende il ricorso al Tar presentato da Publiparking) che prevede la gestione di parcheggi e delle aree adibite alla sosta a pagamento, della gestione delle contravvenzioni elevate dagli ausiliari del traffico, della gestione delle contravvenzioni elevate dalla Polizia Municipale, dell’installazione di 3 autovelox e di un sistema di controllo “Targa System”, dell’installazione e dell’utilizzo di telecamere c.d. smart per il monitoraggio del passaggio di autoveicoli, della realizzazione e del controllo di zone a traffico limitato, della gestione dei permessi per i disabili, della realizzazione e della gestione della segnaletica stradale, del ripristino stradale post-incidenti, del servizio di carro gru, dell’installazione e della gestione di centraline di monitoraggio della qualità dell’aria e dell’inquinamento acustico, della gestione di servizi di mobilità alternativa, di una campagna di comunicazione e di ascolto dei cittadini, della installazione di colonnine di ricarica auto-elettriche; della realizzazione di una rete per la mobilità sostenibile, del servizio di pronto intervento per la messa in sicurezza del manto stradale dei tratti di strada interessati da stalli. Il termine ultimo per presentare la domanda è stato fissato al 21 ottobre, la settimana successiva all'eventuale turno di ballottaggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune pubblica bandi per 45 milioni di euro a un mese dalle elezioni

CasertaNews è in caricamento