menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Città a secco, un'autobotte per l'emergenza acqua

Il mezzo messo a disposizione dal Comune per fronteggiare la crisi

Un’autobotte con capacità di 8mila litri di acqua (non potabile) per fare fronte alle esigenze di cittadini e attività commerciali. È il mezzo messo a disposizione dal Comune di Santa Maria Capua Vetere ai residenti e commercianti del centro storico, costretti a far fronte dalla tarda serata di mercoledì con l’assenza di acqua per un guasto alla rete idrica.

I problemi sono sorti in particolare ad un tubo della condotta principale che passa all’altezza di corso Garibaldi, l’intervento di riparazione ha quindi costretto il Comune a vietare il traffico veicolare tra via Martucci e piazza Mazzini ad eccezione dei residenti che potranno accedere risalendo da piazza Mazzini.

Ancora incertezza invece sulle tempistiche di recupero dell’acqua: dal Comune spiegano che “non si prevedono brevissimi in quanto si tratta di un tubo della condotta principale, anche in relazione a tutte le necessarie verifiche che saranno effettuate circa eventuali danni al sottosuolo provocati dalla perdita di acqua”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento