Attualità

Svelato l'audio dell'assessore regionale contro Zinzi: "E' un fallito figlio di papà. Ha una tosse che mi fa paura..."

Le parole della Palmeri rese note dal consigliere regionale candidato nella Lega

E’ bufera su un audio dell’assessore regionale Sonia Palmeri (candidata nella lista De Luca presidente) contro il consigliere regionale Gianpiero Zinzi (candidato nella Lega) dopo le polemiche sull’ospedale di Piedimonte Matese, scaturite dall’annuncio della sua ‘trasformazione’ in Dea di I livello dopo una delibera firmata dal direttore generale dell’Asl Caserta Ferdinando Russo, ma non ancora inserita nel piano sanitario regionale della Campania dal commissario Vincenzo De Luca.

Tutto nasce da un video girato da Zinzi a Piedimonte Matese, dove parla dei manifesti fatti affiggere dall'assessore regionale Palmeri relativamente alla 'promozione' dell'ospedale matesino.

Un video che viene girato proprio all'assessore regionale, che replica così con un audio su WhatsApp. “Questa persona - afferma la Palmeri - è un fallito figlio di papà, fingendo di rappresentare delle istanze che mai ha rappresentato. Dice una serie di fandonie sull’ospedale, a me fa tenerezza”. Ed aggiunge: “Oltretutto deve curarsi quella tossina strana che ha, a me fa paura”. Lapidario il commento di Zinzi: “Abbiamo colpito nel segno. La sanità campana è allo sbando e per raccontare un risultato ottenuto è costretta la nostra assessora ombra ad inventarselo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svelato l'audio dell'assessore regionale contro Zinzi: "E' un fallito figlio di papà. Ha una tosse che mi fa paura..."

CasertaNews è in caricamento