rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità Cellole

Lunghe code vicino al Postamat, chiesto uno sportello “più veloce ed innovativo”

L'associazione 'Cellole Domani' scrive a Poste Italiane: "La sostituzione dello sportello diventa necessaria per non creare filiali di serie A e filiali di serie B"

Lunghe code e assembramenti fuori lo sportello Atm dell'ufficio postale nel comune di Cellole. E' quanto emerge da un reclamo fatto da Gianluca Asciolla a nome dell'associazione 'Cellole Domani', che ha chiesto l'immediata sostituzione con uno sportello automatico più veloce ed innovativo.

"E’ inconcepibile che nel 2020 e soprattutto in un periodo dove la distanza è sinonimo di sicurezza si debbano fare lunghe code per l’accesso allo sportello ed al contante - sottolinea nella lettera di reclamo indirizzata alla sede centrale e direzionale di Poste Italiane - Come già avvenuto nei paesi limitrofi, la sostituzione dello sportello diventa necessaria per non creare filiali di serie A e filiali di serie B e soprattutto, andare incontro ai bisogni dei cittadini evitando il disagio alla collettività, visto anche l’aumento dei flussi dovuti alle nuove disposizioni del governo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lunghe code vicino al Postamat, chiesto uno sportello “più veloce ed innovativo”

CasertaNews è in caricamento