rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

Asl e precariato, Del Rosso chiede 'vertice' con Russo e sindacati

Il consigliere provinciale vuole un incontro con il direttore generale

“Serve un vertice con il direttore generale dell’Asl di Caserta, Ferdinando Russo, per discutere e superare la problematica del precariato”. A richiederlo il consigliere di Caserta, nonché provinciale, Maurizio Del Rosso, che fa proprie le richieste delle organizzazioni sindacali di FP CGIL, CISL FP e UIL FPL di Caserta anche in virtù della “ravvicinata scadenza contrattuale prevista per il 31 marzo”.

Per Del Rosso ci sono “200 lavoratori, e quindi altrettante famiglie, che in questo periodo di profonda emergenza rischiano di ritrovarsi senza uno stipendio. Sono stati considerati ‘eroi’ negli ultimi mesi mentre combattevano la pandemia e ora potrebbero ritrovarsi da un giorno all’altro per strada nonostante abbiano maturato esperienze e competenze specifiche nel settore”.

Quindi ecco la richiesta all’Asl Caserta e al dottor Russo “affinché si diano risposte a questi lavoratori, vera risorsa per la nostra terra, che hanno lavorato senza sosta per aiutare migliaia di persone ed ora non possiamo lasciarli soli”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl e precariato, Del Rosso chiede 'vertice' con Russo e sindacati

CasertaNews è in caricamento