menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce il banco alimentare anche a San Giorgio

San Giorgio a Cremano - L'Amministrazione Comunale mette in campo un'altra iniziativa a favore dei meno abbienti: l'assessorato alle politiche sociali guidato da Luciana Cautela, ha infatti creato a San Giorgio a Cremano banco alimentare, grazie...

L'Amministrazione Comunale mette in campo un'altra iniziativa a favore dei meno abbienti: l'assessorato alle politiche sociali guidato da Luciana Cautela, ha infatti creato a San Giorgio a Cremano banco alimentare, grazie ad una collaborazione con il "Banco delle Opere di Carità".

"Di concerto con il sindaco Mimmo Giorgiano, vogliamo dare - afferma la Cautela - ancora un altro sostegno alle famiglie in stato di difficoltà, tendendo una mano a quelle che fanno i salti mortali per mettere un piatto a tavola. E' inconcepibile che nel nostro Paese ci siano persone che vivono sotto la soglia della povertà e l'Amministrazione ha deciso di dare il proprio fattivo contributo per sostenerle."
Il Banco delle Opere di Carità fornirà periodicamente pacchi contenenti alimenti ed altri beni di prima necessità a decine di famiglie sangiorgesi con i requisiti richiesti da un bando aperto negli scorsi giorni. Per poter ricevere i pacchi le famiglie essere residenti da almeno due anni in città, essere in possesso di un indicatore ISEE inferiore a 10.633 euro ed avere due o più minori a carico oppure essere composte da un solo genitore. L'Amministrazione, che per il progetto ha stanziato cinquantamila euro, è intenzionata a fare fronte a quante più richieste possibili, chiedendo anche a centro sociali per gli anziani, scuole, parrocchie ed associazioni di segnalare l'esistenza del bando e del progetto a persone che potrebbero essere tra i beneficiari degli aiuti. La documentazione deve essere presentata presso il protocollo del Comune, in piazza Vittorio Emanuele II, n.10.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento