rotate-mobile
Attualità

Presentato il sondaggio La Citt che vogliamo

Pomigliano d'Arco - “ La città che vogliamo” è il titolo del dibattito organizzato, dall’associazione “La Città Futura” , un convegno dove è stata data la possibilità , di avere un incontro con i rappresentanti politici di maggioranza. Al...

? La città che vogliamo? è il titolo del dibattito organizzato, dall?associazione ?La Città Futura? , un convegno dove è stata data la possibilità , di avere un incontro con i rappresentanti politici di maggioranza. Al dibattito, svoltosi nella sala convegni di una nota struttura di Pomigliano, hanno preso parola diversi rappresentanti politici, tra cui Il primo cittadino Antonio della Ratta, il consigliere regionale Michele Caiazzo , Eduardo Riccio consigliere comunale appartenente al Partito Democratico , Giacomo Toscano segretario cittadino del PCI , Alfredo Mastogiacomo, in veste di rappresentante del Pd, Monica Andrè coordinatrice di Pomigliano Democratica, Vincenzo Gaudiano coordinatore de Pomigliano a Sinistra e Luigi Mastropasqua coordinatore dei Verdi, l?intero dibattito è stato moderato dalla rappresentante dell?associazione ? La Città Futura? Carla Izzo. Il confronto è iniziato quando un giovane rappresentante dell?associazione ha , messo in tavola i risultati giunti da un sondaggio che la stessa associazione ha effettuato. Con questo sondaggio, l?associazione ha voluto stimolare i rappresentanti politici della maggioranza, per l?attuazione delle linee programmatiche di mandato. Questa ricerca effettuata su un campione di circa duecentoquaranta cittadini, che hanno risposto a diverse domande sia sulla condizione politico-sociale , sia nazionale che locale. Molte proposte, sono uscite fuori , soluzioni mirate per migliorare ancor di più la vivibilità a Pomigliano, cittadina molto avanti rispetto al resto dell?hinterland vesuviano. Dopo la presentazione del sondaggio la parola è passata agli ospiti che hanno dato risposte soddisfacenti. Questo è solo l?ennesimo convegno organizzato dall?associazione, infatti in passato i giovani soci hanno gia dato il loro contributo alla cittadina, la speranza di tutti è che vadano avanti a lungo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato il sondaggio La Citt che vogliamo

CasertaNews è in caricamento