Liceo Scientifico, il nodo dell'ampliamento: gli atti finalmente in Consiglio

Il futuro della scuola aversana dipenderà dalle scelte dell’amministrazione guidata dal sindaco Golia

Il consiglio comunale di Aversa

E' stato convocato per mercoledì 12 febbraio (in prima convocazione) e giovedì 13 febbraio (seconda convocazione) il consiglio comunale ad Aversa, che si terrà in sessione straordinaria. Tra i punti all'ordine del giorno l'importante nodo legato all'ampliamento del liceo scientifico 'Enrico Fermi'. 

Il futuro della scuola aversana dipenderà proprio dalle scelte dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Alfonso Golia, che è chiamata a decidere se proseguire il percorso iniziato dalla Provincia di Caserta, utilizzando l’area adiacente al liceo Fermi per permettere l’ampliamento della struttura scolastica e permettere così di far fronte al numero crescente di iscrizioni che già oggi creano problemi agli studenti, costretti alle rotazioni.

Dopo il pressing da parte dell'opposizione consiliare, al vaglio dell'aula ci sarà finalmente l'istanza di cambio di destinazione d’uso ad edificio scolastico dell'immobile confinante con il liceo Scientifico 'Fermi', da adibire a succursale in grado di accogliere 21 classi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento