Nuovo ambasciatore ucraino in visita al sindaco di Caserta

Marino: "Rafforzeremo sinergia già avviata". Ricevuto il pallone della nazionale guidata da Sheva

Le foto di rito con i rappresentanti della comunità ucraina

Incontro internazionale per il sindaco di Caserta Carlo Marino che ha ricevuto a Palazzo Castropignano il nuovo ambasciatore dell'Ucraina in Italia, Yaroslav Melnyk, accompagnato dal nuovo console generale, Maksym Kovalenko. All'incontro ha partecipato anche padre Igor Danylchuk, ormai da tempo faro della comunità ucraina a Caserta, la quale da anni vive un rapporto di perfetta integrazione in città.

"Con il nuovo ambasciatore abbiamo confermato questa sinergia, ripromettendoci di rafforzarla con l'organizzazione di iniziative culturali e sociali e lo sviluppo di patti di amicizia con città ucraine - ha detto Marino - Prima dello scambio dei rituali doni - ho ricevuto da lui un volume sulla storia di quel Paese e il pallone della Nazionale di calcio ucraina - ho anche appreso con viva soddisfazione la notizia dell'avvio progettuale di una iniziativa che - unica nel nostro Sud - vedrà appena possibile un centinaio di bambini ucraini protagonisti di attività domenicali nella Scuola De Amicis, grazie alla disponibilità di questo istituto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento