Sabato, 13 Luglio 2024
Attualità Santa Maria a Vico

I parametri dell'acqua tornano nei limiti ma non si può ancora bere

Dopo le ultime analisi la situazione si avvia alla normalità ma il sindaco è cauto e attende i risultati dei test che saranno effettuati lunedì 22 maggio

Migliora la qualità dell'acqua a Santa Maria a Vico ma si attendono i risultati di ulteriori analisi eseguite negli ultimi giorni prima di poter dichiarare l'acqua nuovamente potabile. Ad aggiornare sulla vicenda i cittadini è il sindaco Andrea Pirozzi.

A seguito dei controlli sull'acqua del pozzo comunale in località Via degli Ulivi era stato accertato il mancato rispetto dei parametri di potabilità. Nella giornata di oggi (19 maggio) l'Asl ha inoltrato gli esiti del campionamento di acqua potabile presso i punti di prelievo risalenti al 15 maggio scorso e certificato che i parametri esaminati sono rispondenti ai limiti di normativa. Allo stesso modo il Consorzio Idrico Terra di Lavoro ha comunicati che gli esiti del campionamento del 17 e 18 maggio scorsi, nell'ambito del piano di monitoraggio, hanno rilevato la conformità ai limiti di norma imposti.

A questo punto il sindaco Andrea Pirozzi ha deciso di consentire "gli usi domestici e civili dell’acqua, mentre con riferimento agli usi potabili, ai soli fini cautelativi e prudenziali, si resta in attesa dei risultati delle analisi che saranno svolte in data 22.05.2023 alla presenza del CITL in contraddittorio con ASL e ARPAC. La presenza congiunta dell’Ente Gestore unitamente all’ASL e all’ARPAC è stata richiesta dall’amministrazione comunale al fine di assumere eventuali future determinazioni nel merito della questione, con l’obiettivo principale della tutela della salute pubblica dei cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I parametri dell'acqua tornano nei limiti ma non si può ancora bere
CasertaNews è in caricamento