Attualità

Abbattimenti, l'allarme di Tartaglione: "Sindaci lasciati soli"

Il coordinatore di Articolo Uno: "Bisogna stare attenti a situazioni che rischiano di creare un vero e proprio dramma sociale"

Il coordinatore provinciale di Articolo Uno Alessandro Tartaglione

“I sindaci non possono essere lasciati soli nella delicatissima vicenda degli abbattimenti di abitazioni abusive”. Così il coordinatore provinciale di Articolo Uno, Alessandro Tartaglione, interviene sulla situazione che si è venuta a creare a Casal di Principe relativamente alla demolizione di due alloggi abusivi entrambi abitati da famiglie con minori.

“Se da un lato la giustizia deve fare il suo corso e sanare l’abusivismo che, in assenza dello Stato, ha imperato per anni sul territorio casertano - ha spiegato - dall'altro lato, però, bisogna stare attenti a situazioni che rischiano di creare un vero e proprio dramma sociale. E’ necessario trovare una soluzione politica, che veda Governo e Regione impegnarsi insieme ai Comuni, al fine di evitare di lasciare tutte le responsabilità in capo ai sindaci i quali, oltre a garantire la legalità, devono salvaguardare anche la tenuta sociale delle loro comunità, già fortemente provate dalla pandemia e dalla crisi economica”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbattimenti, l'allarme di Tartaglione: "Sindaci lasciati soli"

CasertaNews è in caricamento