Attualità

Storia di Milly cagnetta salvata dalla dottoressa Fabiana Tremante e adottata da una mamma dal cuore grande

San Giorgio a Cremano - Era settembre 2012, quando mi recai in un rifugio abusivo di una volontaria di Aversa e vidi lei, buttata nel terreno con i cuccioli che le saltavano sopra immobile con gli arti abbandonati, la caricai e la portai via.Aveva...

233141_fidoamicomio-storie-Milly-ieri-oggi

Era settembre 2012, quando mi recai in un rifugio abusivo di una volontaria di Aversa e vidi lei, buttata nel terreno con i cuccioli che le saltavano sopra immobile con gli arti abbandonati, la caricai e la portai via.
Aveva una ferita da morso su entrambi i lati della colonna che le era stata spezzata da un altro cane. Lei stava difendendo i suoi piccoli!
L'ho chiamata Milly, l'ho recuperata, amata, nutrita, curata. Chi l'aveva trovata mi spedì il carrellino, con amore e dedizione io ed Enrica mia infaticabile collaboratrice l'abbiamo accudita, sollevata, lavata fino a gennaio 2013 quando chiamarono x adottarla, da Venezia. Un sogno x noi, preaffido fatto dalla splendida Monica mici x caso che disse - e' amante dei cani la curerà bene! Il 24 gennaio ho portato io stessa Milly a venezia con Monica, l'adottante persona molto particolare ma caparbia e tenace.
Avemmo uno scontro, io sarei salita a riprendere Milly ma monica mi ha fermata: diamole fiducia faby e x un anno nn ho avuto notizie di Milly. Per screzi personali con l'adottante, ricevevo notizie sporadiche tramite terzi ma ieri sera un messaggio su FB dall'adottante e la foto che vedete :
"Milly sta bene e cammina, ciao!!!"
Milly senza carrellino, Milly miracolo d'amore!

Grazie a questa persona che pur nn avendo legato con me ha saputo dare amore e cure al di là di tutto! e grazie a Monica x aver saputo vedere oltre... Buona vita piccola dolce Milly!
Oggi è davvero una bella giornata!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storia di Milly cagnetta salvata dalla dottoressa Fabiana Tremante e adottata da una mamma dal cuore grande

CasertaNews è in caricamento