menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cittadini Attivi contro la vendita della Farmacia

Casapulla - Il Comitato Civico Cittadini Attivi nelle prossime settimane scendere in piazza per chiedere all'amministrazione comunale di rivedere la decisione di vendere la Farmacia Comunale. Attraverso una raccolta firme, cercheranno di...

Il Comitato Civico Cittadini Attivi nelle prossime settimane scendere in piazza per chiedere all'amministrazione comunale di rivedere la decisione di vendere la Farmacia Comunale. Attraverso una raccolta firme, cercheranno di sensibilizzare ed informare quante più persone possibili su questa scelta scellerata presa dalla giunta Bosco senza una minima consultazione con la popolazione.Il Comitato Civico si opporrà in tutti i modi a questa scelta anche perchè alle dichiarazioni del Sindaco Bosco nessun crede più, i soldi ricavati dalla vendita serviranno solo a coprire i tanti debiti maturati in questi anni.Non ci sarà nessun nuovo investimento e nessun sviluppo per il nostro territorio, cosi come non verranno abbassate di un centesimo le tasse. Purtroppo si vuole far credere che la vendita della Farmacia sia una scelta quasi obbligata ma non è cosi. Sappiamo tutti che per le nuove attività i primi anni servono ad ammortizzare i costi sostenuti per l'acquisto di tutti i beni ed è quindi normale che fino ad oggi non ci siano stati ricavi.Le nostre analisi sono confermate anche dalla relazione dello Studio Piombino, che indica appunto la crescita di fatturato avuta in questi primi anni.Per questo motivo sembra paradossale vendere un bene nel momento in cui inizia a produrre ricavi e numeri alla mano nell'arco di 10 anni il Comune incasserà circa 1 milione di euro, più o meno il prezzo di vendita stabilito oggi. Sono scelte che vanno condivise con tutta la collettività, per questo invitiamo l'amministrazione ad un pubblico confronto per spiegare i veri motivi di questa scelta ai Casapullesi, non basta un comunicato stampa sui giornali per decisioni cosi importanti.La Farmacia è «Comunale» perchè è di tutti i Casapullesi e non di 5 o 6 persone che chiusi in una stanza decidono cosa o non vendere e a che prezzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

  • Cronaca

    La Campania in 'zona gialla' per la terza settimana consecutiva

  • Cronaca

    Docente e 5 studenti positivi, chiusa la scuola media

  • Cronaca

    Dissequestrati due lidi dopo il ricorso al Riesame

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

  • social

    Paura per Awed: sviene all'Isola dei Famosi: "Dimagrito troppo"

  • social

    Nonna Rosa festeggia 101 anni: l'omaggio del sindaco | FOTO

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento