menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movimento di liberi cittadini CambiaMenti continua pulizia delle strade e dei giardini della citta'

Maddaloni - Sabato 27 Aprile 2013 il Movimento di liberi cittadini CambiaMenti dalle ore 9.00 – 9.30, continuando l'opera di pulizia delle strade e dei giardini della città, a partire dalle periferie, sarà nella strada che collega il Cimitero di...

Sabato 27 Aprile 2013 il Movimento di liberi cittadini CambiaMenti dalle ore 9.00 - 9.30, continuando l'opera di pulizia delle strade e dei giardini della città, a partire dalle periferie, sarà nella strada che collega il Cimitero di Maddaloni con la frazione di Montedecoro per ripulire la strada dalle erbacce. Sabato saremo in azione con ramazze, rastrelli e guanti per dare un contributo eccezionale, concreto quanto fortemente simbolico, alla pulizia e al rispetto civile di questa città, da anni al centro della cronaca per il problema rifiuti e per il degrado generale. Come ogni nostra iniziativa, chiediamo a tutti i cittadini volenterosi di partecipare, insieme, alla pulizia del verde pubblico di Maddaloni e di sviluppare suggerimenti e proposte in merito che possiamo intraprendere. Il Movimento CambiaMenti rende anche noto che in caso di condizioni climatiche avverse l'iniziativa di Sabato 27 Aprile si terrà il giorno successivo, Domenica 28 Aprile

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    ‘Gomorra 4’ sbarca negli Usa, Saviano: “Ce pigliamm pur’ l’Ammeric!”

  • social

    Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

  • social

    Paura per Awed: sviene all'Isola dei Famosi: "Dimagrito troppo"

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento