Pro Loco del centro dellAlto Casertano lancia un concorso per la selezione di 4 volontari

Vairano Patenora - La Pro Loco del centro dell'Alto Casertano lancia un concorso per la selezione di 4 volontari, da utilizzarsi per i servizi di espletamento di un articolato progetto storico-culturale denominato "Terra di Lavoro: Dai Sanniti ai...

La Pro Loco del centro dell'Alto Casertano lancia un concorso per la selezione di 4 volontari, da utilizzarsi per i servizi di espletamento di un articolato progetto storico-culturale denominato "Terra di Lavoro: Dai Sanniti ai Borbone, uno scrigno di tesori" rientrante nell'area tematica "Patrimonio storico e culturale". Intelligente quanto encomiabile l'idea progettuale(consisterà essenzialmente in "una raccolta organica e sistematica della storia, delle tradizioni, dei costumi, del folklore e della gastronomia del Comune di Vairano Patenora e delle aree contermini, del turismo e della partecipazione", in modo da procedere alla redazione, sia in lingua italiana che in vrsione inglese, di un 'vademecum'(Carta dei Servizi), che, e su supporto cartaceo e per via telematica, possa essere posto a disposizione dei turisti di passaggio e permanenza in città) avanzata dal gruppo di vertice della ben messa struttura sociale cittadina, di cui è dinamicissimo Presidente il Dottor Arturo Mareglia. Il relativo bando in perfetta linea con il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, che prevede, ai sensi e per gli effetti della Legge 64, la selezione di 18.975 volontari, da destinarsi all'assolvimento di mansioni che, sia sul nostro territorio nazionale che all'estero, tendano alla salvaguardia e alla tutela del patrimonio culturale ed artistico a diposizione dell'umanità. Posto che il termine ultimo, per le domande di partecipazione alle specifiche prove selettive, è fissato alle ore 14.00 del prossimo 16 aprile, le richieste di partecipazione al medesimo bando(la modulistica necessaria può essere scaricata dai siti web www.serviziocivile.net e www.seviziocivileunpli.net o reperita presso la sede cittadina della Pro Loco, sita al civico 100 di via Roma), vanno stilate in tre copie, di cui una firmata in originale, e poi inoltrate. Il poker di volontari che saranno ritenuti adatti ai compiti cominceranno le loro attività a partire dal primo luglio prossimo. Il loro servizio, che si snoderà nell'arco di dodici mesi consecutivi, si articolerà in trenta ore settimanali, distribuite in sei giorni, c on beneficio della flessibilità oraria. 433,80 Euro l'assegno mensile che sarà corrisposto a ciascuno di essi per le attività svolte, che, in base a quanto si apprende scorrendo il Regolamento dello stesso concorso, avranno anche ricadute previdenziali. Per i requisiti di amissione e per ogni altra delucidazione in merito, rimandiamo gli interessati ai contatti messi a loro disposizione dall'Ente Pro Loco, cioè 3406230771, 3469433954, www.prolocovaianopatenora.it, www.unpli.it. info@prolocovairanopatenora.it e arturo.marseglia@tiscali.it.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

I più letti della settimana

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

  • 23 ARRESTI Marito e moglie a capo della banda, in casa trovati 163mila euro in contanti

Torna su
CasertaNews è in caricamento