rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021

I pompieri non si fermano: si scava ancora per cercare Mario | VIDEO

L’uomo risulta disperso dopo il crollo. La moglie estratta dopo quasi 7 ore

La gioia per il salvataggio di Giuseppina Sgambato non ha fermato il lavoro dei vigili del fuoco impegnati nelle ricerche tra le macerie del palazzo crollato a San Felice a Cancello. I pompieri stanno ancora cercando, insieme ai cani molecolari, il marito della donna, Mario, 74 anni come la consorte, del quale però ancora non si sono notate tracce. Col passare dei minuti, la paura di un tragico epilogo aumenta ed i soccorritori non vogliono perdere tempo. I due, secondo una prima ricostruzione, si sarebbero trovati in due zone separate dall’abitazione. La donna in cucina, l’uomo in camera da letto. L’esplosione e poi il crollo della palazzina potrebbe essere  stati provocati da una bombola di gas, che pure è stata rinvenuta dai soccorritori. L’ipotesi è che la bombola abbia propagato gas per tutta la notte e, questa mattina, all’alba, un contatto elettrico o una scintilla elettrica abbia causato l’esplosione. Ma questo, come hanno riferito alcuni soccorritori in zona, sarà un aspetto successivo. Per il momento tutte le attenzioni sono dedicate alle ricerche dell’uomo.

Copyright 2021 Citynews

Sullo stesso argomento

Video popolari

I pompieri non si fermano: si scava ancora per cercare Mario | VIDEO

CasertaNews è in caricamento