menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Casertana ha giocato la prima partita con la Viterbese

La Casertana ha giocato la prima partita con la Viterbese

Altalena di gol nel primo tempo, la Casertana cede alla Viterbese

Di Cavallini il primo gol stagionale dei falchetti, anche Petta festeggia

Primo test amichevole per la Casertana edizione 2020-21 dopo il lungo lavoro svolto ad Arienzo. I falchetti si portano a Roma, presso il Manini Park Hotel – quartier generale del ritiro della Viterbese per affrontare i gialloblù, pari categoria e prossimi avversari in campionato. Si attendono, dall’una e dall’altra parte i riscontri del lavoro svolto sin qui e sia Maurizi che Guidi mandano nella mischia sin da subito rispettivamente il centrocampista Salndria che il difensore Carillo i ccui ingaggi sono stati ufficializzati in mattinata. Difesa a tre per i padroni di casa, col robusto centrocampo a 5 e Rossi e Tounkara in attacco; gli ospiti invece presentano l’annunciato 4-3-3 con Castaldo al centro dell’attacco fiancheggiato da Cavallini a destra e Origlia a sinistra.

IL CALENDARIO DELLA CASERTANA: SI PARTE A TRAPANI

La partita si presenta briosa sin dai primi minuti. Continui capovolgimenti di fronte vedono le due squadre portare pericoli alle contrapposte difese. I calciatori più in vista subito si rendono protagonisti con i locali che presentano uno strepitoso Tounkara che sfodera le sue qualità, perforando per due volte la difesa rossoblù colpita per due volte dal bomber di origini senegalesi. La Casertana di contro mette in mostra uno sfavillante Cavallini che realizza dalla distanza un eurogol che va ad insaccarsi all’incrocio. L’altalena di gol prosegue con due incornate, una per parte, di Sibilia e Petta che fissano il risultato sul 3-2 col quale si chiude la prima frazione. 

Nel secondo tempo le inevitabili sostituzioni operate da Guidi non toccano i tre attaccanti  che unitamente a Carillo e Varesanovic riprendono il gioco. Dopo un quaarto d’oraa spazio a Gambino e Petito che danno il cambio a Castaldo e Origlia e rientra Petruccelli al posto di Varesanovic. I carichi di lavoro si fanno sentire e la manovra non è più fluida come nella prima parte ed il risultato non si schioda dal 3-2 maturato al 45’. Neanche alla mezz’ora quando Hadziosmanovic pesca Gambino da solo davanti al portiere avversario, ma l’estremo difensore locale gli nega il gol con un intervento strepitoso. Passano pochi minuti e tocca a Petruccelli esaltare le doti del portiere della Viterbese che si distende e sventa il tentativo del falchetto. E dopo due chiare occasioni da gol la Casertana viene punita da un gol scaturito in mischia, con la difesa che non riesce ad allontanare la palla dai paraggi di Avella. Si chiude così con una sconfitta la prima uscita amichevole rossoblù. Sabato a Ferentino l’altro probante test contro il Frosinone. 

VITERBESE-CASERTANA 4-2

VITERBESE (3-5-2): Maraolo, Markic, Mbende, Baschirotto, Bensaja, Sibilia, Salandria, Simonelli, Bezziccheri, Rossi, Tounkara. All. Agenore Maurizi

CASERTANA primo tempo (4-3-3: Avella, Petta, Carillo, Valeau, Setola, Santoro, Petruccelli, Varesanovic, Cavallini, Castaldo, Origlia. 

Secondo tempo: Avella, Hadziomanovic, Ciriello, Carillo, Valeau, Matese, Bordin, Varesanovic (60’ Petruccelli), Cavallini, Castaldo (60’ Gambino), Origlia (60’ Perito). All. Federico Guidi

RETI: 14’ Tounkara; 21’ Cavallini; 36’ Tounkaara; 38’ Sibilia; 40’ Petta

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento