menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quinto successo per lo Spartacus. Violato anche il campo dell’Angri

Terza trasferta consecutiva e terza vittoria lontano da San Nicola la Strada

Vittoria preziosa per lo Spartacus Rugby Social Club nella trasferta di Sant’Egidio del Monte Albino contro l’Amatori Rugby Angri nella sesta giornata del girone Campania-Molise di Serie C2. Il quinto successo in campionato per i ragazzi di coach Paolisso è giunto al termine di una gara molto combattuta e fisica, date anche le condizioni del terreno di gioco, col risultato di 6-17 (2 mete ad una per gli ospiti).

La prova di maturità che volevano società e staff tecnico è dunque arrivata e non importa che non siano arrivate le 4 mete per il punto bonus, ma l’importante era mantenere compattezza per lunghi tratti dell’incontro e portare a casa la vittoria. E così è stato, nonostante qualche assente e qualche giocatore ancora a mezzo servizio. Prima di cominciare la partita le due squadre in campo hanno osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime per le circostanze tragiche verificatesi poco prima del concerto di Sfera Ebbasta nell’anconetano. Poi il kick-off.

Pronti via e sono subito i padroni di casa a sbloccare il risultato portandosi avanti nel punteggio: punizione dalla linea dei 10 metri per il Bailano Tiles Agro e pali centrati per il 3-0. Passano 5 minuti e lo Spartacus, però, va in meta con Daniele Delle Femine che è bravo ad andare a cercare la bandierina e schiacciare l’ovale per il vantaggio, arrotondato dalla trasformazione di Ascione da posizione defilata (3-7). Dopo una fase di studio e di stallo sono gli Stallions dell’agro ad accorciare le distanze con un altro piazzato al 34’ per il 6-7 che resta invariato fino all’intervallo. Nella ripresa lo Spartacus trova prima i pali alti con la punizione di Giuseppe Ascione al 65’ e al 74’ la seconda meta con Luciano Sardo, ancora convertita ottimamente dal calciatore dei casertani. Il risultato si fissa sul 17-6 per i ‘gladiatori ribelli’ e la gara termina col medesimo punteggio.

Terza trasferta consecutiva e terza vittoria lontano da San Nicola la Strada, con dedica speciale Massimiliano Bovenzi di Bm Costruzioni per il suo compleanno. Con gli auguri speciali a fine match ad uno dei soci sostenitori che da 2 stagioni partecipa attivamente alla vita dello Spartacus. I nerobiancorossi con questa vittoria salgono a quota 18 in classifica (partivano da -4) e si candidano seriamente ad essere una delle realtà più solide del raggruppamento, quando manca solo la trasferta di Napoli (la quarta consecutiva) per finire il girone di andata con l’impegno non da poco contro la Partenope Cadetta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento