rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Sport Marcianise

Marcianise travolto da una manita del Pomigliano

I padroni di casa dominano lo scontro finito 5 a 1

Il Pomigliano stravince il match casalingo contro il Marcianise per 5-1: grande gara di carattere da parte degli uomini del tecnico Biagio Seno che hanno dominato per tutti e 90 minuti.

IL PRIMO TEMPO. La gara si apre con i granata in avanti:  al 2’ ci prova Gioielli con un tiro interessante che viene deviato in angolodal portiere ospite. Il Pomigliano è un fiume in piena e spinge alla ricerca del vantaggio: bella triangolazione al 16’ a marca granata tra Domenico Pisani - Massimo Conte - Capitan Pisani con quest’ultimo che sfiora il gol del vantaggio. Al 24’ il Pomigliano conquista una punizione da posizione interessante, sulla battuta va Gioielli e il tiro va di poco alto. Ma il gol è nell’aria per i granata e al 29’ brutto fallo su un calciatore del Pomigliano al limite della lunetta, e quindi rosso, come da regolamento in questi casi, per Federico del Marcianise, che resta in 10 uomini. Il signor Francesco Illiano della sezione di Napoli  concede una punizione per i granata: dal limite della lunetta va Gioielli che pennella un tiro perfetto semplicemente imparabile che si insacca alle spalle di Domingo che nulla può e 1-0. Poco dopo Gioielli viene ancora lanciato in area e al 32’ sigla il 2-0. Dopo 4’ minuti Conte apre ancora una volta per Gioielli che cala il tris al Marcianise. Il match scorre occasione nel recupero dalla distanza per Domenico Pisani. Il primo tempo si chiude sul 3-0.

IL SECONDO TEMPO. Riprende la gara e al 6’ dal limite dell’area il Marcianise conquista un calcio di punizione: sulla battuta va Famiano e Bellarosa si supera con una grande parata in distensione aerea e devia il tiro con i pugni in corner. Al 16’ Domenico Pisani lancia Vincenzo Pisani e per poco il capitano granata non aggancia. Al 18' Barone Lumaga apre per Russo il cui tiro che viene bloccato dal portiere ospite. Al 24’ il Marcianise con Famiano sigla il 3-1. Al 28’ è ancora il Pomigliano protagonista: Barone Lumaga lancia Russo che batte Domingo, portando il risultato sul 4-1.  I ragazzi del tecnico Seno sono inarrestabili e al 36’ Emma tenta la giocata vincente con una bella incursione in area, il tiro va alto. La manita per il Pomigliano giunge in pieno recupero, al 46’con Emma che capitalizza a rete per il 5-1 finale. Dopo 3’ minuti di recupero l’arbitro Illiano pone fine alle ostilità. Ottima prestazione corale da parte di tutti i granata con il pensiero rivolto al turno infrasettimanale di Coppa Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcianise travolto da una manita del Pomigliano

CasertaNews è in caricamento