rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Sport

Villaggio dello sport al Palamaggiò: "Bene progetto aperto"

Soddisfazione per il progetto dell'imprenditore Giuseppe Caruso

La notizia dell'acquisto dell'ex Palamaggiò da parte di Giuseppe Caruso, patron della Mondo Camerette One Team Basket di Casapulla e presidente della Mondo Camerette Mc Investiment - che ha presentato alla Curatela fallimentare un'offerta base di 1 milione di euro per la struttura - ha suscitato nei tifosi e negli addetti ai lavori sentimenti contrastanti. Da una parte il sollievo per il "salvataggio" di una struttura che era in fallimento da ben 18 anni e che necessitava di essere recuperata, dall'altro la perplessità del cambio di denominazione che a molti ha dato l'idea di uno spartiacque definitivo con il passato e con la storia di quella che è da sempre la squadra del territorio la Juvecaserta. Eppure il progetto Sport & Family Village, all'interno del quale sarà contenuto il palazzetto, presentato da Caruso a Castel Morrone, è quello slancio di rinascita che ci voleva per il territorio e incontra l'approvazione della Confederazione dello Sport di Caserta.

"Siamo contenti che la provincia di Caserta sia rappresentata in questo momento da due squadre che piano piano si stanno riprendendo lo scenario del basket in Italia - fa sapere Maurizio Del Rosso, responsabile provinciale della Confederazione - sia la Mondo Camerette One Team Basket che parte dalla Serie C e avrà modo di lavorare ancora meglio con l'acquisizione di un palazzetto del basket, sia la Juvecaserta di nuovo in B, con la sua storia ed i suoi risultati. Lo sport è un portatore di benessere a 360 gradi: inclusione, aggregazione, disciplina, formazione, crea azione e gioia per gli atleti, per gli appassionati e porta pubblico e turismo. La Confederazione provinciale dello Sport non può che plaudere a questa sinergia tra pubblico e privato. Se poi, come ha dichiarato in conferenza stampa il presidente Caruso, la struttura sarà davvero a disposizione di tutta Terra di Lavoro e vi sarà la possibilità anche per le altre società sportive che sono sul territorio di poter usufruire del rettangolo da gioco, allora davvero la provincia di Caserta avrà, anche dal punto di vista dell'impiantistica sportiva e dell'organizzazione, delle ottime chance per progredire e migliorare ancora di più", ha concluso Del Rosso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villaggio dello sport al Palamaggiò: "Bene progetto aperto"

CasertaNews è in caricamento