Lutto nel calcio, morto l'ex portiere della Casertana

Tanti messaggi di cordoglio per la scomparsa a 56 anni di Maurizio Reccia

Maurizio Reccia

Un grave lutto ha colpito nella giornata di domenica il mondo dello sport casertano. Se n’è andato a soli 56 anni Maurizio Reccia, ex portiere della Casertana dal 1981 al 1985 e ex preparatore atletico del Villa Literno Calcio.

Reccia, dopo l’esperienza nel mondo del calcio, aveva intrapreso la strada dell’insegnamento diventando docente presso l’istituto Carli di Casal di Principe, lì dove è cresciuto.

Tanti i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia di Reccia. “L’Albanova Calcio si unisce al dolore della famiglia Reccia per la scomparsa del caro Maurizio - si legge sulla pagina Facebook della società - ex calciatore, sportivo casalese ed appassionato dei biancazzurri”.

Un lungo e affezionato ricordo è quello comparso sui social da parte del Villa Literno Calcio: “In questi casi, le parole sono e restano l’unico veicolo per far sentire la propria vicinanza a chi ha appena perso qualcuno di importante. Eppure, in questi momenti così delicati e dolorosi, le parole mancano, oppure sembrano inopportune, sbagliate, svuotate di significato, o ancora troppo banali e poco efficaci.Tuttavia, le parole sono e restano importanti per esprimere il cordoglio e l'affetto nei confronti di chi ci ha lasciato. Maurizio Reccia una vita spesa al servizio dei colori biancorossi del Villa Literno, prima come calciatore in seguito come preparatore dei portieri e allenatore del settore Giovanile ,non c'è più. Un dolore e un vuoto immenso per la famiglia e per la società”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

Torna su
CasertaNews è in caricamento