La Juvecaserta rischia grosso con Roma ma la porta a casa

I bianconeri escono mentalmente dal match dopo un ottimo primo quarto

Dopo la vittoria ‘tutta testa’ di Scauri, la Juvecaserta ha rischiato di buttare al vento la gara con l’Hsc Roma proprio per aver ‘abbandonato’ la gara mentalmente dopo essere stata abbondantemente in vantaggio fino dal primo quarto. I bianconeri di coach Oldoini alla fine sono riusciti a conquistare i due punti grazie alla enorme qualità nei singoli, ma ci sarà da lavorare sulla tenuta mentale della squadra che ha chiuso con 8/20 ai liberi, a testimonianza delle difficoltà mentali nei momenti importanti. I bianconeri hanno avuto anche un vantaggio in doppia cifra, ma a 4’ dalla sirena hanno rischiato il sorpasso di Roma, che però ha sbagliato un canestro facilissimo da sotto, permettendo ai padroni di casa di allungare nuovamente. Alla fine il tabellone dice 64-60.

LA GARA. Dopo il canestro iniziale di Dip, la Decò confeziona un altro 5-0 grazie alla tripla di Rinaldi e ad una penetrazione di Ciribeni.  Dron interrompe il digiuno dei suoi che non riescono a trovare varchi e tiri puliti contro la buona difesa individuale dei padroni di casa. E così il gap si amplia e la tripla di Hassan dà ai suoi colori un vantaggio in doppia cifra (16-4) dopo poco più di 7’.  Mohuha dalla distanza riporta Roma a -9 (16-7) prima del canestro di Ciribeni che fissa il punteggio del primo quarto sul 18-7. Il secondo periodo è caratterizzato da tanti errori da una parte e dall’altra con il primo canestro di Caserta che arriva dopo 3’25” ad opera di Bottioni. Hassan fa segnare il massimo vantaggio per la Deco (22-10), ben presto ridotto da Fokou e Reali. È ancora Hassan a dare il +10 ai bianconeri locali (24-14) prima che l’attacco casertano si inceppi nuovamente andando a segno solo con un libero di Valentini ed un altro di Dip, mentre Costi sulla sirena dimezza lo svantaggio portando Roma sul -5 all’intervallo lungo. Al rientro in campo Mohuha dà a Roma il – 3 (26-23). Rinaldi penetra e subisce fallo riportando la sua squadra a +6, subito dimezzati da una tripla di Costi. Hassan, Ciribeni e Rinaldi confezionano un parziale di 8-0 ed il vantaggio della Decò torna in doppia cifra (37-26). Dopo un canestro di Costi, la tripla di Hassan ridà alla Decò il massimo vantaggio (42-30) prima di un 6-0 degli ospiti parzialmente annullato da una tripla di Rinaldi dall’angolo. Un libero di Mohuha fissa il punteggio del terzo periodo sul 45-37. Dopo un tiro dalla linea della carità di Ndzie, Ciribeni, Sergio e Petrucci realizzano un altro break che riporta la Decò sul +12 (52-40), ma poi la squadra di casa va in confusione e consente un break di 10-0 a Roma che si porta ad un solo possesso di svantaggio (52-50). Valentini e Sergio ridanno cinque lunghezze ai padroni di casa (57-52), Roma si riavvicina con un canestro di De Simone e, poi, sfrutta una palla recuperata da Ndzie per portarsi a -1 (57-56). Un libero di Ciribeni, una tripla di Sergio ed un altro libero dello stesso capitano ridanno a Caserta sei punti di vantaggio a 25” dal termine ed Il fallo sistematico di Roma dopo il canestro di Costi noni porta benefici perché Bottioni realizza entrambi i personali e solo un generoso antisportivo fischiato a Petrucci consente a Mohuha di portare la sua squadra al -4 finale (64-60).

Decò Caserta – In più Broker Roma 64 - 60

(18-7, 26-21, 45-37)

Decò: Galipò, Dip 7, Petrucci 3, Ciribeni 10, Bottioni 4, Valentini 3, Rinaldi 14, Hassan 14, Sergio 9, Mataluna ne, Piazza ne, Barnaba ne. Allenatore: Oldoini

In più broker Roma: Di Simone 10, Keller, Mohuha 8, Costi 17, Dron 13, Reali 2, De Robertis ne, Rubinetti, Ndzie K. 5, Fokou 5, Ndzie B.ne, Greggi ne. Allenatore: Bizzozi

Arbitri: Bergami di San Pietro in Casale e Bianchi di Rimini

Decò: tiri da 2 16/28 (57%), da 3 8/25 (32%), liberi 8/20 (40%), rimbalzi 41 di cui 4 offensivi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In più Broker: tiri da 2 18/45 (40%), da 3 6/28 (21%), liberi 6/8 (75%), rimbalzi 39 di cui 13 offensivi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI Due sezioni casertane bloccano la conta degli eletti. Grimaldi può soffiare il posto a Graziano

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • SPECIALE MARCIANISE E' ancora Abbate-Velardi: i 2 si sfideranno al ballottaggio per la fascia

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento