Colpo per l’Asd ‘Il Gladiatore’: arriva Fabio Anatrella: “Voglio vincere”

Il giovane giocatore, dalle impressionanti doti fisiche ed atletiche, vanta una seria C stravinta con la casacca del Sacs

L'opposto Fabio Anatrella

Rumors confermati. In vista della stagione agonista 2020/2012, l’Asd “Il Gladiatore” ha piazzato un importante colpo di mercato: dalla Volley World arriva l’opposto napoletano Fabio Anatrella, classe ’94. Un giocatore giovane, dalle impressionanti doti fisiche ed atletiche, che, negli ultimi anni, ha saputo imporsi con tenacia nel panorama sportivo, rivelandosi uno dei migliori nel suo ruolo in Campania. All’attivo Anatrella vanta una seria C stravinta con la casacca del Sacs. Le soddisfazioni ottenute non hanno fermato la fame di crescita e di successi personali del pallavolista, convintissimo nell’accettare una sfida completamente nuova che lo vede uscire dall’habitat in cui è cresciuto per approdare in “terra straniera”. Presupposti importanti che hanno spinto Anatrella a vestire, per la prima volta, i panni da Gladiatore, sposando il progetto propostogli dalla coppia Chianese-Laudato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La società, da parte sua, in totale accordo con coach Colarusso, si è giocato l’all-in sul ragazzo, convinta che con le sue indubbie capacità tecniche, atletiche e caratteriali, potessero rappresentare lo step up necessario per il raggiungimento degli obiettivi stagionali prefissati. “Per me accettare l’offerta del sodalizio capuano è stato semplice ed esaltante allo stesso tempo – afferma emozionato il nuovo acquisto – Sin dallo scorso aprile, quando ormai il campionato era stato decretato chiuso per cause di forza maggiore, la società mi ha cercato con piacevole insistenza. La trattativa è decollata subito, poiché, nel progetto che mi hanno proposto, ho ritrovato la stessa serietà, determinazione e voglia di vincere che mi contraddistinguono da sempre. I miei obiettivi personali e quelli della società combaciano alla perfezione. A coronare le ottime premesse, la possibilità di lavorare un anno intero con il coach Colarusso può essere la svolta definitiva per raggiungere la consacrazione. Il gruppo che trovo è solido, coeso e forte. Sono davvero entusiasta e non vedo l’ora di dare il mio contributo. Sono sicuro che ci divertiremo da morire, ma per farlo è importante una sola cosa: vincere!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento