Casertana, il direttore generale Todaro lascia dopo appena un mese

Impegni professionali incompatibili con l'incarico dietro la risoluzione del contratto

D'Agostino e Todaro

E’ durato il tempo di una luna l’esperienza dell’avvocato Vincenzo Todaro in seno alla Casertana. La società ha comunicato con una nota ufficiale di aver interrotto il rapporto di lavoro con l’avvocato per sopraggiunti impegni di natura professionale, incompatibili con l'incarico di direttore generale. Annunciato il 28 maggio, Todaro doveva essere presentato alla stampa il successivo 3 giugno, ma l’irruzione di anonimi nella sala ‘Mario Iannotta’, con conseguente aggressione ai presenti con estintori e sedie, fecero saltare l’appuntamento. Successivamente il nostro fu presente nell’aula consiliare lo scorso 20 giugno in occasione della conferenza stampa congiunta col sindaco Marino ed il presidente D’Agostino, dopo la presa d’atto del consiglio comunale della pubblica utilità della trasformazione dello stadio Pinto. Immediatamente dopo, con le dimissioni a catena del team manager, della rescissione col tecnico Ciro Ginestra e di tutto lo staff tecnico, anche Todaro era finito nella lista di dirigente che non avrebbero avuto futuro in rossoblù. Oggi la comunicazione ufficiale.

"Poco più di un mese – ha aggiunto l’ex dirigente nella nota della società - fa ho accettato con entusiasmo e orgoglio l’incarico di Direttore Generale assegnatomi dall’amico e presidente Giuseppe D’Agostino. Purtroppo, benché animato da grandi motivazioni e buoni propositi, numerosi impegni professionali non mi consentono di rivolgere alla società le attenzioni. che merita. Ringrazio, l’amico Giuseppe D’Agostino per la stima e considerazione mostratami, tutti i dirigenti e collaboratori della Casertana F.C. e saluto con affetto tutti gli appassionati sostenitori. rossoblù. Forza Casertana!"

La società dal canto suo ha anche ringraziato Vincenzo Todaro per il suo breve lavoro svolto all’ombra della Reggia. Il prossimo step intanto è programmato per mercoledì prossimo, 8 giugno, alle ore 18, quando nella medesima sala ‘Mario Iannotta’ verrà presentato il nuovo staff tecnico rossoblù con in testa il neo allenatore dei Falchetti Federico Guidi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento