rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport

La Serie D non si ferma, Abete: “No a decisioni eclatanti”

L’Interregionale torna regolarmente in campo domenica, sospesa l’Eccellenza e la Promozione

Non si ferma il Campionato di Serie D. La decisione del Consiglio è stata rivelata pochi minuti fa da Giancarlo Abete, commissario della LND, che ha dichiarato: “Non è il momento di prendere decisioni eclatanti da prima pagina che non risolvono i problemi. Bisogna andare avanti e prendere decisioni strada facendo”.

Una situazione che potrebbe diventare paradossale sia perché tutti i campionati giovanili, oltre che quelli Regionali riprenderanno in data da stabilire, sia perché sono tantissime le società nei nove gironi della quarta serie che lamentano forti criticità per i casi positivi al Covid-19.

Già sono state numerosissime le gare degli ultimi turni di campionato i cui recuperi erano stati programmati tra mercoledì 5 e mercoledì 12, ma di essi ben 14 sono stati di nuovo rinviati. Basti pensare che lo stesso Gladiator sarebbe dovuto scendere in campo contro la Nuova Floridia, gara che non potrà essere disputata perché è ancora viva la ferita aperta dal virus.

Dopo il comunicato diramato nel pomeriggio di ieri, la Casertana non ha diramato note di aggiornamento, pertanto è da ritenere che il focolaio si sia fermato a quattro unità e che i nuovi tamponi, effettuati nella giornata di oggi, non hanno evidenziato ulteriori positività. C’è da ritenere che i falchetti scenderanno in campo domenica prossimo, ore 14,30, a San Giorgio a Cremano per l’ultima gara del girone di andata, quella che dovrebbe rappresentare il punto di partenza per la rincorsa alle prime posizioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Serie D non si ferma, Abete: “No a decisioni eclatanti”

CasertaNews è in caricamento